Il vino aggiunge un sorriso all'amicizia

ed una scintilla all'amore.

Edmondo De Amicis.

Una storia da raccontare.


Cattani Una storia da raccontare

Le splendide colline moreniche del Basso Garda intorno a Cavriana, sono state teatro di importanti battaglie e storici incontri; tra i cipressi e i vigneti hanno passeggiato Isabella d'Este, Napoleone III e Charles De Gaulle; qui gli italiani hanno combattuto per la loro indipendenza. Oggi, i morbidi declivi conferiscono al paesaggio un andamento ondulato e dolce, a pochi passi dal Lago di Garda; le torri medievali e gli antichi borghi spuntano tra i colli, raccontando personaggi ed eventi di un tempo passato.

Antiche passioni.

Per raccontare una storia lunga più di novant'anni non basterebbe un libro. Ma all'Azienda Agricola Cattani, forte di un'antica tradizione familiare tramandata da generazioni, servono poche righe per testimoniare un rrossoorto strettissimo con la propria terra. È qui, tra le verdi colline moreniche, che l'Azienda Agricola Cattani coltiva i suoi vigneti, attenta alla tradizione di un tempo come alle moderne tecnologie. Il risultato è una selezione di vini che sono pura poesia.

35 ettari di poesia.

Paretaio, Riarso, Vigna Nobile: i vigneti di Cattani hanno nomi antichi come la terra che li circonda. Distribuiti sui colli, a circa 120 metri sul livello del mare, si affacciano sulle terre dei Gonzaga, al confine tra le province di Mantova, Brescia e Verona. I vigneti sono selezionati tra le varietà più rinomate, per dare il meglio sul terreno morenico di origine glaciale del basso Garda. Coltivate con caparbietà e tenacia da secoli, danno vita ad un paesaggio collinare verde e rigoglioso, testimone di una terra generosa.

Tradizione e tecnologia.

Il cuore della cantina Cattani è una grotta fresca e umida ricavata nella pietra: al suo interno, durante la guerra, si nascondevano vino, olio e beni preziosi. Oggi quella piccola grotta è diventata la bottaia. I portici, un tempo usati come masserizie, accolgono ora le moderne attrezzature di stoccaggio e lavorazione delle uve. E i vecchi fienili sono stati trasformati in comodi ambienti per l'ospitalità di comitive e amici. Perché visitare la cantina Cattani, così ricca di storia, sarà come riscoprire antichi luoghi perduti.



99

Anni di attività

35

Ettari di poesia

7

I vigneti Cattani

20

Vini prodotti

Territorio


L'uomo e la natura.



L'entroterra gardesano è unico nel suo genere. Le dolci colline permettono l'esposizione al sole durante tutto l'arco della giornata e le correnti d'aria provenienti dalla Pianura Padana e dal lago di Garda, creano il clima ideale per la coltivazione dell'uva. Il terreno morenico, in parte sassoso e in parte argilloso, ha richiesto agli uomini uno sforzo considerevole. Dopo secoli di coltivazione, il paesaggio accoglie viti e mandorli, ciliegi e olivi, frutteti e cipressi. Solo le palme e gli oleandri, lungo il viale della cantina Cattani, raccontano di terre lontane. La vendemmia è ancora il momento più prezioso e delicato della vita di una cantina: è qui che le scelte dell'uomo e la natura danno il loro frutto, decidendo il successo di un intero anno di lavoro. Nelle prime ore del giorno, ci si ritrova con vecchi e nuovi amici per vendemmiare ancora secondo la tradizione: i grappoli vengono raccolti uno per uno, a mano; messi in piccole cassette, e trasportati rapidamente in cantina. Qui l'uva passa nelle celle di raffreddamento, dove resta a temperatura controllata fino al momento della pigiatura e della lavorazione.






I nostri vini




Privacy


Abbiamo cura dei tuoi dati personali


Non utilizziamo cookies di profilazione nel nostro sito.

Non tracciamo in alcun modo le preferenze dei nostri visitatori.

Ti invitiamo a farci visita presso la nostra cantina.



Contattaci


Informazioni di contatto

Azienda Agricola Cattani di Cattani Corrado
Strada Cavallara, 2
46040 Cavriana (Mantova) Italia

Tel. +39 0376 82231

Bed & Breakfast
www.agriturismodondino.com

email agriturismodondino

Tel. +39 0376 82232

Lasciaci un messaggio